L'OTTAVA NOTA

MUSIC ITALIA

L'OTTAVA NOTA

MUSIC ITALIA

“CLERVILLE”

il singolo di debutto di CROTTI B

ispirato al mondo di Diabolik

dal 27 novembre su tutte le piattaforme

CROTTI B " Clerville "

Dopo l’anteprima su Radio Sonica, “Clerville”, il primo singolo dell’MC milanese Crotti B, per Noise Symphony/Indieffusione (distribuzione Pirames International), è in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 27 novembre. “Clerville” nasce dalla volontà di tornare ad essere il bambino che divorava Diabolik in spiaggia. Uno al giorno non bastava, ogni mattina ne comprava una nuova copia in edicola pronto a leggerlo sotto l’ombrellone. In “Clerville”, il rapper milanese Crotti B, alter ego del 18enne Cristian Cavalli, racconta di quanto sia difficile avere la nomea del tipo rude. Il suo modo di abbigliarsi e di atteggiarsi sono mezzo di discriminazione in ambito lavorativo e talvolta anche con le ragazze con cui si approccia. Nella città di Milano si sente osservato speciale, come il classico elemento che se non fa strada con la musica la sua fine sarà proprio la strada stessa e il suo futuro sarà simile a quello di Diabolik, ma con meno successo. Ma il mondo ideale, anche ora che è diventato da poco maggiorenne, rimane proprio Clerville, quella cittadina di quel famoso ladro che veniva temuto e rispettato da tutti. Anche Crotti è un ladro: di parole, di mode, di cuori e di pensieri. E per quanto Clerville sia un posto propriamente ed esclusivamente immaginario, lì c’è una villa dove progetta di svaligiare anche i tuoi pensieri attraverso la sua musica. Per quanto il linguaggio del suo primo singolo sia semplice e le rime possano sembrare fatte apposta per “suonare bene” con un’aria da tormentone, “Clerville” è una parte fondamentale della sua storia che, insieme al percorso appena iniziato con l’etichetta romana Noise Symphony, saprà svelare gradualmente lasciando il pubblico in attesa del prossimo pezzo, del prossimo furto. Nata nel 2018, da un’idea originale del musicista e produttore Francesco Tosoni (Silvia Salemi, Vergo, Booda, Nathalie - vincitrice XFactor 4), Indieffusione è la prima piattaforma italiana interamente dedicata alla musica emergente, con un occhio sempre attento alle realtà discografiche che ogni giorno conquistano il nostro Paese. L’obiettivo è quello di promuovere e dare spazio alla musica nuova, in un modo del tutto inedito, permettendo ai giovani artisti di diffondere i loro brani e ricevere, inoltre, una consulenza mirata alla crescita artistica del progetto.

INTERVISTA :

1) Chi è “ Crotti B “ ? Per quanto ti riguarda, c’è differenza tra la persona e l’artista?

Crotti B è sostanzialmente ciò che non è Cristian. Cristian è più riservato ed introverso, difficilmente si racconta, mentre Crotti dice tutto chiaramente, a volte in maniera non esplicita, ma lascia sempre un messaggio chiaro su cui riflettere. La differenza sostanziale la fa un momento tipo un “live” in cui non sono lì in preda all’ansia, ma anzi, divento totalmente il Crotti che vuole padroneggiare e non si vuole più staccare dal microfono. Infatti, vi racconto questo aneddoto, in più di un'occasione mi hanno staccato il microfono finita la performance, perché continuavo a parlare.

2) Raccontaci brevemente il tuo percorso musicale;

Il mio percorso musicale inizia da piccolo, la cultura musicale la ritengo parte del mio percorso. Fin da piccolo ascoltavo molta musica e sono stato uno dei primi tra i miei amici ad ascoltare rap come gli Articolo31 o i Club Dogo. Ho iniziato con i freestyle verso gli 11 anni imitando i grandi di MTV SPIT, per poi cominciare a rappare ad un microfono a 13/14 quando i tutorial su come fare erano ancora pochi e io non avevo nemmeno una scheda audio e non sapevo importare la traccia musicale nella Daw e registravo con la cassa in sottofondo. Poi dai 15 ai 17 anni sono passato tra etichette e autoproduzione per poi conoscere lo splendido team di Noise Symphony proprio il giorno del mio diciottesimo compleanno e ho incominciato il mio percorso con loro.

3) Parlaci del tuo ultimo lavoro discografico;

Il mio ultimo progetto si chiama Clerville dal 27 Novembre disponibile su tutti i digital store. È prodotto, mixato e masterizzato dal fantastico Francesco Tosoni, veramente un uomo splendido, e distribuito da Pirames international. Con Noise Symphony stiamo lavorando tutti parecchio per spingere il brano e sono molto soddisfatto, io come tutto il team, del progetto che abbiamo tirato fuori . Ringrazio anche Adila e Clarissa per tutto il lavoro di promozione che stanno facendo, come ringrazio anche tutto il resto del Team.

4) C’è un brano, un evento o una collaborazione a cui sei maggiormente legato? Raccontaci perché;

Certo c’è una canzone a cui sono legato particolarmente e non l’ho mai nascosto da quando è stata prodotta, ed è la canzone dedicata a mio nonno che è mancato quest’anno. Quando uscirà ne saprete di più...

5) Come nascono le tue canzoni?

Le mie canzoni sono l’insieme delle mie emozioni. La mia qualità migliore penso sia riuscire ad incanalare tutta la mia energia in un punto, perché una luce illumina un’intera casa, un laser è concentrato solo su un punto, e io sono proprio come un laser. Quando scrivo ci metto così tanto di me stesso che a volte mi capita di trovarmi con la testa completamente vuota finita una canzone tanto che devo mettere il laser sottocarica.

6) Con chi ti piacerebbe collaborare?

Come cantante mi piacerebbe collaborare con Jake La Furia come producer sicuramente Big Fish. Sono un po’ i miei sogni nel cassetto.

7) Quali sono i tuoi progetti musicali per il futuro?

Ce ne sono parecchi. Come ho detto, io e il team stiamo lavorando molto e siamo super energici e propositivi. No spoiler, ma dico che c’è tanto su di me nelle prossime canzoni che non vedo l’ora che esca già il prossimo singolo. Vorrei saltare i giorni da un’uscita all’altra.

Chiudiamo l’intervista con l’ultima domanda, che vuole essere legna da ardere per sogni :

8)Qual è l’ottava nota che vorresti mettere nel pentagramma della tua vita? ( si accettano anche risposte assurde, esagera pure… )

Non voglio dire cose assurde, non voglio fare voli pindarici, mi basterebbe solo una cosa, la serenità. Purtroppo la mia vita è un costante Travaglio di recente, come quella di molti, e io vorrei solo una vita un po’ più easy, che non vuol dire piatta, cioè senza significato, ambizioni e avventure, ma solo un po’ più tranquilla, senza costanti interventi da parte del Karma o della “sfiga”. Ci sto già lavorando per ottenerlo, ma non saranno solo i miei sforzi a farmi vivere sereno.

Ascoltiamo " Clerville "

CONTATTI :

Instagram : https://www.instagram.com/crotti_baby/?hl=it

 

L'Ottava Nota Music Italia

   27 Novembre 2020